Scuola plesso centrale
CHIUSURA DELLE ATTIVITÀ
Plesso via Della Libertà
CHIUSURA DELLE ATTIVITÀ
Palestra via Della Libertà
CHIUSURA DELLE ATTIVITÀ

                       

Investiamo nel Vostro Futuro: 10.8.1.A3-FESRPON-SI-2015-668                                                                         Ka2 - Tradigames around Europe

Investiamo nel Vostro Futuro: 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-408

                                                                                        

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

DIR. Did. Stat. II Circolo “GIOVANNI XXIII” COD. MIN. CTEE06800N

Via Vulcano, 12 - 95047 Paternò (CT) - Tel/Fax 095/841054

e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 80013160876 - Codice univoco - Fattura elettronica: UFAJR6

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Con la presente comunicazione si ritiene utile ricordare gli adempimenti necessari per l’osservanza dell’orario di lavoro di tutto il personale del II Circolo Didattico “Giovanni XXIII” di Paternò (CT).

Come è noto l’orario di lavoro costituisce un preciso obbligo del dipendente quale elemento essenziale della prestazione retribuita dall’Amministrazione, motivo per cui ciascun dipendente è tenuto al rispetto dello stesso, ad adempiere alle modalità per la rilevazione delle presenze e a non allontanarsi e/o assentarsi dalla propria postazione lavorativa senza previa autorizzazione concessa dallo scrivente o dal Direttore SGA.

In proposito occorre ricordare che l’orario di lavoro, comunque articolato, viene accertato e verificato mediante il “registro firma giornaliero” che documenta e certifica la presenza in servizio del dipendente.

In considerazione di ciò ogni allontanamento non autorizzato a cui non corrisponda la relativa firma in uscita e relativo permesso scritto apposto sul registro firma giornaliero, è considerato quale assenza non giustificata dall’ufficio e, in quanto tale, può determinare, oltre alla proporzionale riduzione dello stipendio spettante, laddove ne ricorressero i presupposti, anche l’attivazione delle procedure disciplinari previste dalla normativa vigente.

 

È quasi superfluo sottolineare che sia la mancata apposizione delle firme e orario di ingresso - uscita da parte del personale ATA e docente, sia la falsa attestazione delle firme di presenza e degli orari di ingresso e di uscita, rientrano nei casi gravi di possibile contestazione di “assenza ingiustificata dal servizio” e “falso in atto pubblico” e sono, inoltre, perseguibili con i procedimenti disciplinari di cui alla CM 88_2010.

Con l’occasione si sottolinea che la predetta circolare ministeriale prevede che anche il dirigente scolastico sia sottoposto a sanzioni disciplinari in caso di omissione dell’azione disciplinare e quando assume comportamenti indulgenti nei confronti dei dipendenti. Pertanto il DS è tenuto ad effettuare controlli periodici e a campione sulle attività didattiche, amministrative, tecniche ed ausiliarie e ad attivare immediatamente le relative procedure disciplinari nel caso riscontri eventuali irregolarità e qualsivoglia tipo di violazione, da parte del dipendente, degli obblighi legati alla prestazione lavorativa - stabiliti da norme legislative o regolamentari, dal contratto collettivo o individuale, da atti o provvedimenti dell’amministrazione di appartenenza o dai codici di comportamento.

 

Alla luce di quanto sopra esposto e di quanto deciso dalla Corte di Cassazione con sentenza del 3 maggio 2011 n. 17096 (il dipendente pubblico che esce senza firmare sull’apposito foglio di presenza giornaliero - può incorrere nel reato di truffa e di interruzione di pubblico servizio) si invitano le SS.LL. in indirizzo, ciascuno con le proprie competenze e responsabilità, a voler vigilare sull’utilizzo corretto dei registri firma, nonché alla gestione e controllo delle presenze con cadenza giornaliera, rammentando ai dipendenti le responsabilità specifiche nei casi di assenza dal posto di lavoro senza autorizzazione.

Nel contempo resta di esclusiva competenza di ogni dipendente l’osservanza puntuale delle procedure sopra descritte a garanzia e tutela della propria posizione in caso di verifica.

 

Si fa obbligo a tutti i dipendenti dell’Istituto, al rispetto della presente comunicazione.

Il Direttore SGA avrà cura che la presente comunicazione sia inviata a tutti i dipendenti, e ne curerà l’inserimento all’albo on-line e sul sito web dell’Istituto.

Scuola in Chiaro

 

Albo on line

albo on line

 
 

Accesso Sito Web del MIUR

 

Accesso Sistema Nazionale di Valutazione

 

Carta del Docente

 

Istanze Online

 

Pago in Rete

 

Open MIUR - Portale Unico dei Dati

 

Piano per la formazione in servizio dei docenti 2016/2019

 

INValSI

 

Fondi Strutturali Europei - FSEPON 10.1.1A-SI-2017-408

 

Piattaforma S.O.F.I.A.

 

Statistiche

Visite agli articoli
210813

Accesso Piattaforma Mondadori Formazione

 

 

Accesso Piattaforma Pearson Academy

 

 

Vai all'inizio della pagina