Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La scuola definisce l'Offerta Formativa, alla luce delle Indicazioni Nazionali per il curricolo 2012 e nell'esercizio dell'autonomia didattica e organizzativa prevista dal D.P.R. n. 275 /1999 e successive norme di riferimento, considerando i bisogni degli utenti.

Nel rispetto delle leggi vigenti la scuola opera delle scelte libere dandosi norme per garantire l'istruzione e la formazione dei bambini che la frequentano.

La scuola,quindi, nella stesura del P.O.F. operando scelte educative, didattiche, metodologiche ed organizzative, decide liberamente sui contenuti, sulla metodologia, sull'organizzazione del percorso formativo dell'alunno, sulla sua valutazione e se ne assume le responsabilità.

Avere autonomia significa operare responsabilmente rendendo conto del proprio operato attraverso l'autovalutazione e il controllo.

Il controllo di Qualità serve a garantire che ogni azione, scelta liberamente dagli Organi Collegiali della scuola, sia rispondente ai bisogni reali dell'utenza e avvenga secondo un piano di progettazione accuratamente predisposto in funzione di un servizio di istruzione e formazione.

Carta dei Servizi

Che cos'è la CARTA DEI SERVIZI
La Carta dei Servizi è stata introdotta nel nostro ordinamento con Decreto del Presidente dei Ministri 7 Giugno 1995, quale strumento per documentare la qualità del servizio erogato da ciascuna Amministrazione a garanzia dei cittadini, in linea con il processo avviato con la legge 241/90, che ha conferito rilevanza giuridica alle regole di trasparenza, pubblicità, partecipazione, efficienza ed efficacia.
A cosa serve la CARTA DEI SERVIZI
La carta dei servizi rappresenta un documento di indirizzo, che favorisce nell'utenza la conoscenza di questa istituzione scolastica e delle regole che la governano, favorendo in tal modo una chiara comunicazione interna ed esterna.
A chi si rivolge la CARTA DEI SERVIZI
  • Genitori per favorire la conoscenza delle modalità di accesso ai servizi offerti dalla scuola;
  • Studenti per conoscere l'organizzazione interna della scuola;
  • Docenti e personale amministrativo e ausiliario per un supporto all'esercizio delle proprie funzioni;
  • Ente locale e associazioni territoriali per una più complessa progettazione sul territorio.
Come utilizzare la CARTA DEI SERVIZI

Se gli utenti riscontrano il mancato rispetto degli impegni contenuti nella carta possono tutelare i loro diritti con un reclamo che deve essere presentato alla Dirigenza Scolastica.

 

 

Scuola in Chiaro

 

Accesso a Omnia registro elettronico

Albo on line

albo on line

 
 

Accesso Piattaforma Pearson Academy

 

Accesso Sito Web del MIUR

 

Accesso Sistema Nazionale di Valutazione

 

Carta del Docente

 

Istanze Online

 

Pago in Rete

 

Open MIUR - Portale Unico dei Dati

 

Piano per la formazione in servizio dei docenti 2016/2019

 

INValSI

 

Fondi Strutturali Europei - PON 2014/2020

 

Piattaforma S.O.F.I.A.

 

Statistiche

Visite agli articoli
111240
Go to top