Scuola plesso centrale
Plesso via Della Libertà
Palestra via Della Libertà

                       

Investiamo nel Vostro Futuro: 10.8.1.A3-FESRPON-SI-2015-668                                                                         Ka2 - Tradigames around Europe

Investiamo nel Vostro Futuro: 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-408

                                                                                        

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

DIR. Did. Stat. II Circolo “GIOVANNI XXIII” COD. MIN. CTEE06800N

Via Vulcano, 12 - 95047 Paternò (CT) - Tel/Fax 095/841054  -  Tel. 095/855485

e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 80013160876 - Codice univoco - Fattura elettronica: UFAJR6

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

Guarda il Video di Presentazione della mobilità a Brasov, Romania

 

TRANSNATIONAL PROJECT MEETING ERASMUS PLUS KA2.

BRASOV-ROMANIA Dal 20 al 22 Febbraio 2017 si è svolto il secondo incontro transnazionale dei docenti dei Paesi partners(Italia, Spagna, Romania)coinvolti nel progetto Erasmus “Tradiga-mes around Europe”. Le docenti Caponnetto Maria e Castro Giuseppa hanno partecipato a questo secondo meeting, tenutosi presso la scuola “Stefan Octavian Iosif” di Brasov in Romania.“ “Il primo giorno noi docenti Italiane e le colleghe della Spagna siamo state accolte dalle colleghe rumene e da Camelia Grigore, referente del Progetto per la Romania, nonché da una delle due Dirigenti della scuola ospitante e da una folkloristica rappre-sentanza di studenti Rumeni in abiti tradizionali, che hanno reso ancor più gradevole il benvenuto offrendoci un dolce tipico della cucina locale. Dopo le dovute e rituali presentazioni siamo state invitate a visitare le classi della scuola primaria e secondaria di I grado, La Direzione, la segreteria, il refettorio e il dormitorio, per gli alunni della scuola primaria,che frequentano la scuola sino alle ore 16.30. Infine abbiamo visitato l’aula docenti dove ci sono stati mostrati i registri di classe, al fine di poter comparare le modalità di documentazione del processo edu-cativo e formativo dei loro alunni con le nostre. Dopo una breve pausa caffè, la coordinatrice del progetto ha riunito il team docenti “Erasmus”, per procedere alla presentazione e selezione dei giochi tradizionali e per stabilire congiuntamente la data del prossimo meeting e delle attività che si dovranno tenere in ciascun Paese partner secondo il seguente calendario: -Dal 9 all’11 Ottobre 2017 Transnational Meeting(solo docenti) in Sicilia. -Traduzione dei giochi tradizionali in lingua Inglese (8 giochi per nazione) entro il 31-Marzo 2017. -I Docenti delle classi che partecipano al progetto, dovranno realizzare i filmati dei loro alunni, che si cimentano nei giochi prescelti e caricare i video sulla piattaforma Twinspace entro il 30-Aprile 2017. -Preparare una valigetta con i materiali necessari per lo svolgimento dei giochi per la mobilità con studenti C2 in Sicilia. -Preparare il programma delle attività, visite guidate ecc…in vista della mobilità C2 in Sicilia. -Gli studenti che sono stati in Sicilia devono mostrare, al loro rientro, i giochi tradi-zionali degli altri Paesi partners al resto della scuola e realizzare dei video, che do-vranno essere caricati su Moodle e Twinspace. Dopo aver stabilito le suddette attività,Teresa Castello, la docente della Spagna, ha spiegato i giochi tradizionali del suo Paese e il team docenti ha scelto i tradigames (8 giochi) che dovranno essere svolti durante la mobilità C2 in Sicilia.Alle 14:30 la riu-nione viene aggiornata al giorno successivo e tutte le docenti siamo state invitate a pranzo dalla Dirigente e dalla coordinatrice Camelia,presso uno dei ristoranti più ca-ratteristici della città,per gustare le prelibatezze locali e per un ulteriore scambio di conoscenze e curiosità tra docenti. La giornata si è conclusa con un tour pomeridiano nel centro storico di BRASOV. Il giorno seguente(21 Febbraio 2017),il team docenti Erasmus si è riunito, nuovamen-te, per riprendere e concludere la spiegazione e selezione dei giochi tradizionali dell’Italia e della Romania.La sottoscritta, insegnante Caponnetto Maria ha spiegato i giochi tradizionali della Sicilia, avvalendosi anche del video realizzato dalla collega Giusy Castro, che illustrava l’origine dei giochi,le foto e i video realizzati dagli alun-ni delle classi quarte , coordinati dalle insegnanti Francesca Torrisi , Eleonora Carulli, Francesca Oliveri, Bonina Coco, Lucia Corsaro e Diana Anicito.

I giochi tradizionali prescelti sono:

  1. “I PUSPIRI” ( giochi con le carte );
  2. “ U’ LAPUNI” (gioco di gruppo);
  3. “CACCALALE’” (gioco di squadra);
  4. “ U’ MUNZIDDUZZU” (gioco con le noci);
  5. “A MUCCIATEDDA” ( nascondino);
  6. “ O’SGOBBIU” (gioco con i tappi) ;
  7. “A SIGGITEDDA” (gioco di gruppo);
  8. “ PALLA PRIGIONIERA” (gioco di movimento a gruppi). 

Le colleghe della Spagna e la coordinatrice del progetto si sono mostrate entusiaste dei giochi e del video proiettato richiedendone una copia . Infine,la collega Camelia ha convocato una rappresentanza dei suoi alunni, per mostrarci l’esecuzione dei loro giochi tradizionali e per emozionarci con alcuni canti rumeni, diretti dal loro insegnante di musica, che li accompagnava con la fisarmoni-ca. Al temine della riunione ,siamo state invitate a pranzare in un elegante rifugio in alta montagna, immerso in un paesaggio innevato mozzafiato,per gustare i “caldi sapo-ri”della cucina rumena e la quiete di quei luoghi fiabeschi. Dopo pranzo ci siamo re-cate al castello di Bran, attorno al quale aleggia la macabra leggenda del conte Dracu-la di Bram Stocker, una simpatica guida turistica ci ha raccontato la storia del castello e di tutte le famiglie nobili che lo hanno abitato,nel corso dei secoli.Dopo aver scatta-to “miriadi di foto”,siamo rientrate stanche, ma felici in albergo ,per prepararci per la consueta farwell dinner( cena di commiato)offerta dalle colleghe della Romania. Il nostro viaggio di lavoro si è concluso il 22 Febbraio 2017 con un ultimo breve meeting del team docenti, per decidere la realizzazione di un blog, che pubblicizzi il progetto Erasmus e chiarire alcuni punti, riguardanti l’utilizzo delle piattaforme digi-tali moodle e twinspace Il meeting, oltre a rappresentare un’esperienza necessaria per la prosecuzione del progetto,ci ha fornito un’ occasione irripetibile di confronto con colleghi che , pur avendo ,in passato, vissuto esperienze nazionali e transnazionali politiche e sociali non facili, ci hanno dimostrano che con l’entusiasmo,l’impegno e la competenza si può raggiungere qualunque traguardo. Tale rinnovamento sembra trovare proprio nel-la scuola il terreno più fertile, per la continua crescita del Paese, che potrà sicuramen-te estendersi anche ad altri settori nevralgici. Da un punto di vista umano porteremo con noi il calore ed il sorriso delle colleghe rumene e dei ragazzi in folkloristici abiti che ci hanno mostrato un volto profondamente genuino, aspetti che anche noi do-vremmo riscoprire, con semplicità attingendo alle nostre “sane” tradizioni e riversarle in quella “fabbrica della società futura” che è stata e che deve rimanere la Scuola.”

Le docenti : Maria Caponnetto e Giuseppa Castro

          

collegamento al sito della SCOALA GENERALA NR. 11 "St. O. Iosif" BRASOV

Scuola in Chiaro

 

Accesso a Omnia registro elettronico

Albo on line

albo on line

 
 

Accesso Piattaforma Pearson Academy

 

Accesso Sito Web del MIUR

 

Accesso Sistema Nazionale di Valutazione

 

Carta del Docente

 

Istanze Online

 

Pago in Rete

 

Open MIUR - Portale Unico dei Dati

 

Piano per la formazione in servizio dei docenti 2016/2019

 

INValSI

 

Fondi Strutturali Europei - PON 2014/2020

 

Piattaforma S.O.F.I.A.

 

Statistiche

Visite agli articoli
111208
Go to top